Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Lozzolo premia i ”ruland” arivati a 18 anni
Attualità Borgosesia e dintorni -

Lozzolo premia i ”ruland” arivati a 18 anni

La tradizione dei coscritti era molto viva in passato, ora viene riproposta

È ormai il terzo anno che l’amministrazione comunale di Lozzolo ha voluto reintrodurre nuovamente i “ruland” (coscritti), una tradizione molto viva nel passato di Lozzolo che coinvolge i ragazzi che diventano maggiorenni. I diciotto anni rappresentano un’età importante perché si diventa ufficialmente adulti. Spiega il sindaco Roberto Sella: «Al fine di far entrare i nuovi maggiorenni nella vita del nostro Comune dallo scorso anno abbiamo creato il progetto “Lozzolese Doc”. Questo progetto ha l’obiettivo di far conoscere il mondo amministrativo del paese e l’importanza dell’impegno per il bene collettivo dedicando un po’ di tempo libero alla comunità per svolgere insieme alcune attività a favore della collettività, coordinati e retribuiti dal Comune».

Articolo precedente
Articolo precedente