Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Maggiora seconda al Palio nazionale delle botti
Attualità Novarese -

Maggiora seconda al Palio nazionale delle botti

La squadra ha dovuto cedere lo scettro ai padroni di casa per una manciata di secondi.

Maggiora seconda al Palio nazionale delle botti.  E’ calato il sipario sulla tredicesima edizione del palio nazionale delle Botti Città del vino, che si è svolto a Sabbionara di Avio, in provincia di Trento.

Maggiora seconda al Palio nazionale delle botti

Vincitrice della competizione la padrona di casa, Avio, seguita da Maggiora, per poche frazioni di secondo. Maggiora è la squadra detentrice del titolo 2018 e per sei edizioni consecutive; l’edizione 2020 si svolgerà a Refrontolo, in provincia di Treviso.
«Abbiamo patito un po’ il ritardo alla partenza – afferma Sergio Vallana fra gli organizzatori – siamo partiti in quinta posizione, le squadre davanti a noi erano lente, a parte Sabbionara di Avio».

Cronaca della gara

Gli spingitori sono stati Daniele Prandin e Santo Familiari, che sono partiti per primi, poi Nicolò Inselmini, Paolo Mongini, e le qualifiche sono state fatte dalle riserve Andrea Comi e Mattia Medina. Il tempo è da urlo, pari a 01:27.41, oltre due secondi meno dei terzi classificati di Refrontolo che hanno fermato il cronometro in 01:29.81.

La gara delle donne

Le donne hanno vinto la loro gara spingendo botti barrique, più leggere rispetto ai 500 litri degli uomini: Viola Balzano e Giorgia Vallana hanno primeggiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente