Attualità Borgosesia e dintorni -

Marchioni (Atc Piemonte Nord): “In arrivo 163milioni di euro. Per il 100% serve la collaborazione del governo”

Al via un piano per l’edilizia sociale che comporterà investimenti

Marchioni (Atc Piemonte Nord): “In arrivo 163milioni di euro. Per il 100% serve la collaborazione del governo”

Marchioni (Atc Piemonte Nord): “In arrivo 163milioni di euro”

Dopo l’approvazione del bilancio preventivo 2022-2024 che a breve otterrà la certificazione Deloitte, Atc Piemonte Nord guarda con cauto ottimismo al prossimo futuro e lo fa con un piano per l’edilizia sociale che comporterà investimenti per una cifra -a crescere nel corso del triennio – che si aggirerà attorno ai 163 milioni di euro complessivi, destinata ai circa 15 mila tra alloggi, negozi e garage del quadrante. Un impegno importante per l’ente presieduto dall’avvocato verbanese Marco Marchioni, che mira a riqualificare una parte del patrimonio immobiliare dell’Agenzia territoriale per la casa. Novara, Vco, Biella e Vercelli, le province coinvolte.

«E’ in corso un’operazione di rinnovamento dentro la nostra Atc – spiega Marchioni – che comprende non soltanto gli aspetti più tecnologici come il nuovo sito e il chatbot e quelli interni con l’assunzione di nuovi dipendenti per arrivare ad avere l’organico al completo, ma che si caratterizza anche e soprattutto con il recupero dei nostri appartamenti più vecchi e con la direzione green intrapresa per quelli che andremo a realizzare grazie ai fondi del Pnrr in arrivo dall’Europa, a quelli già stanziati in via straordinaria dalla Regione e ai bonus del Governo». Per affrontare le prossime sfide servono capacità progettuale, abbattimento dei costi e un ulteriore sforzo da parte proprio del governo, come sottolinea il numero uno di Atc Piemonte Nord in relazione al 110%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.