Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Marco Galletto corre sui Pirenei per 240 chilometri
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Marco Galletto corre sui Pirenei per 240 chilometri

Si tratta della sfida "Euforia". In gara con lui Michele Cagliani di Lecco

marco galletto

Marco Galletto alle prese con una nuova sfida: 240 chilometri di corsa sui monti Pirenei.

Marco Galletto la sfida

Il runner triverese Marco Galletto si è cimentato in una nuova impresa: questa volta ha preso parte a una gara in montagna nei Pirenei. Si tratta della “Euforia”, con 240 chilometri da percorrere per 23mila metri di dislivello positivo in totale autogestione, tutta in quota e con più di trenta vette e colli da superare. «E’ stato un percorso durissimo – racconta -. Non sono mancati i pericoli, era una gara a squadre. Ho affrontato la prova insieme a Michele Cagliani di Lecco, sono uno dei pochi che hanno tagliato il traguardo facendo il percorso completo».

Le altre gare

E per gli amanti della corsa in montagna l’Asd Trailrunning Valsessera domenica scorsa ha preso parte alla “Valle Elvo Skyrunning” con otto concorrenti. La prova da Sordevolo fino al rifugio Coda ha visto la migliore posizione di Alberto Bolcato giunto 18º, quindi 23º Sandro Botto, 35º Simone Terragnolo, 38º Filippo Furlan, 48º Andrea Cerruti Rigozzo, 69º Davide Taverna, 78º Gilberto Robiolio. Per gli amanti della Gamba d’Oro venerdì sera prova serale di 6 chilometri tra il verde di Agrate Conturbia con il ghemmese Cristiano Tara che è salito sul podio come secondo concorrente più veloce, dietro a Marco Frattini. Al giro del lago di Mergozzo di giovedì sera si impone Mauro Stoppini, su Vasyl Matviychuk e il borgomanerese Marco Gattoni. Tra le donne quinta Giovanna Cerutti.

Le corse della settimana

A inizio settimana invece quasi 500 concorrenti alla Gamba d’Oro che ha fatto tappa a Momo, tracciato di 6 chilometri che ha visto imporsi il bochese Salah Ouyat, seguito da Federico Poletti, Marco Frattini e il serravallese Simone Travaglia. Tra le donne va veloce Monica Moia, quindi Silvia Boccia e Barbara Pollastro. E questa settimana si è corso mercoledì sera a Cressa per la serale lungo le vie del paese con ritrovo al centro sportivo. Venerdì 20 luglio altra serale tra le colline di Maggiora, mentre oggi tappa a Prato Sesia per la camminata sulle rive del Sesia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente