Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Mascherine dalla Cina in Valsesia: arrivati 32mila dispositivi | LE FOTO
Attualità Borgosesia e dintorni -

Mascherine dalla Cina in Valsesia: arrivati 32mila dispositivi | LE FOTO

La consegna è il risultato di una felice sinergia tra diverse realtà del territorio, in particolare la Croce Rossa di Borgosesia e la Fondazione Valsesia.

borgosesia contributi

Mascherine dalla Cina per la Valsesia: un carico da oltre 32mila dispositivi di protezione è arrivato a destinazione e sarà distribuito tra le persone che ne hanno maggiore necessità.

Mascherine dalla Cina

Un carico da 32mila mascherine. È arrivato in Valsesia per essere distribuito alle persone a stretto contatto con soggetti fragili o in malattia. «Il binomio Croce Rossa Italiana Comitato di Borgosesia e Fondazione Valsesia Onlus ha funzionato – osserva con soddisfazione il Comitato di Borgosesia della Cri – 32.000 mascherine arrivate dalla Cina, grazie alla donazione che la Fondazione ha fatto alla Cri e grazie all’intervento della famiglia Loro Piana, che ha messo in atto le procedure per facilitare il trasferimento dalla Cina alla Valsesia, sono state distribuite in questi giorni ad enti ed associazioni a stretto contatto con la pandemia, case di riposo e Comuni».

Maggior tranquillità

«Ci piace pensare di essere riusciti a realizzare il sogno di chi, quotidianamente a contatto con persone fragili e/o ammalate, può prestare servizio con la tranquillità di poter tornare a casa dalla propria famiglia con la giusta serenità – aggiungono – Questo periodo farà parte della storia di ognuno di noi, rimarrà nella memoria delle persone come un periodo di grande preoccupazione, ma anche di grande umanità. Una battaglia dura, in cui tutti sono partecipi, ma che ancora una volta ci fa capire che uniti si può vincere».

I ringraziamenti

«Un ringraziamento speciale va alla Fondazione Valsesia per la donazione fatta alla Croce Rossa Italiana di Borgosesia e per il sostegno e l’impegno costante – proseguono dalla Croce Rossa – alla famiglia Loro Piana sempre attenta e presente per il territorio, al Console Generale Italiano a Shangai Michele Cecchi e alla Console Murazzani, che hanno seguito personalmente il trasferimento del cargo, a Carlo Capelli, valsesiano di nascita, che ci ha fatto da tramite con il fornitore, un aiuto fondamentale, ad Askanews che ha portato la notizia e la città di Borgosesia con il suo articolo anche fuori dal nostro territorio. A tutti i volontari di Croce Rossa Italiana – Italian Red Cross, ognuno per i compiti assegnati, alle altre associazioni, alla popolazione che ha seguito le regole diciamo grazie».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente