Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Parcheggi Borgosesia pagati dai commercianti con “Gratta e sosta”
Attualità Borgosesia e dintorni -

Parcheggi Borgosesia pagati dai commercianti con “Gratta e sosta”

Si parte da luglio: «Sarà un modo per incentivare le persone a venire in centro a Borgo»

Parcheggi Borgosesia pagati dai commercianti con “Gratta e sosta” . Saranno i negozianti a regalare ai clienti buoni parcheggio in modo che possano usufruire di “minuti di posteggio gratuito” nelle zone blu. Il progetto sarà avviato a luglio, in via sperimentale.

Parcheggi Borgosesia pagati dai commercianti con “Gratta e sosta”

A partecipare sono le attività commerciali che aderiscono al Comitato “Commercianti del centro storico”. I buoni parcheggio vengono messi a disposizione dal Comune, a prezzo calmierato: il commerciante pagherà 0.50 centesimi (invece che un euro) per una sosta di un’ora e regalerà il ticket ai propri clienti più fedeli. «E’ un’ulteriore iniziativa per rilanciare il settore e rendere Borgosesia sempre più appetibile quale “centro commerciale naturale” – evidenzia Luigi Liberto, uno dei coordinatori del comitato -. Come già per “Adotta una vetrina”, c’è stata una perfetta intesa fra il Comune e il nostro gruppo di lavoro. E da parte dei commercianti c’è già un’ottima adesione. Con il “Gratta e sosta” il cliente sarà incentivato a venire in centro, senza l’assillo di pagare il ticket per il parcheggio.

LEGGI ANCHE Parcheggio Varallo si paga con lo smartphone

Per il commercio cittadino è fondamentale portare persone in centro: sono clienti e potenziali clienti, che possono così girare, entrare nei negozi, guardare le vetrine, vivere il centro città in modo dinamico». Il primo “pacchetto” di biglietti ha un valore di 2.500 euro, per un corrispettivo di migliaia di ore di sosta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente