Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Piazza Quarona sarà pavimentata con lastre in pietra
Attualità Borgosesia e dintorni -

Piazza Quarona sarà pavimentata con lastre in pietra

Il comune parteciperà a un bando regionale che prevede dei contributi per l'intervento su aree mercatali.

piazza quarona

Piazza Quarona: un progetto per riqualificare la zona con una nuova pavimentazione.

Piazza Quarona, il bando

Piazza Combattenti “si candida” per cambiare volto. Il Comune di Quarona partecipa infatti a un bando della Regione che concede contributi per interventi sulle aree mercatali. Per questa ragione è stato elaborato un progetto (da 200mila euro) che rivede la piazza e il suo arredo a partire dalla pavimentazione. In caso di risposta positiva potrebbe dunque realizzarsi un obiettivo su cui avevano lavorato anche le amministrazioni precedenti scontrandosi con la necessità di reperire le risorse necessarie.

Il contributo

Il bando della Regione cade a proposito: «Riconosce un contributo sino a 120mila euro, che andrebbe quindi a coprire il 60% dei costi permettendo di mettere in cantiere i lavori – conferma l’assessore comunale Maria Rosaria Gallotta, delegata ai lavori pubblici -. Abbiamo preparato un progetto che prevede la riqualificazione della piazza ai fini della valorizzazione e dello sviluppo dell’area mercatale. Ora non ci resta che attendere la risposta sulla nostra ammissione ai contributi».

Gli interventi

Il progetto prevede una serie di modifiche a piazza Combattenti: «La parte più consistente riguarda la pavimentazione – anticipa l’assessore -, con l’asfalto sostituito da lastre in pietra alternate ad acciottolato. Sono poi previste migliorie estetiche e tecniche, dalla posa di panchine, arredi e fioriere, al potenziamento degli impianti elettrici a disposizione dei banchi del mercato. Il progetto comprende anche colonnine per la ricarica di biciclette elettriche. Se tutto andrà come speriamo Quarona potrà avere una piazza totalmente rinnovata».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente