Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ponte Antonini in arrivo colonna alta 10 metri
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Ponte Antonini in arrivo colonna alta 10 metri

L'imponente decorazione è stata realizzata per celebrare i 600 anni della struttura

ponte antonini

Ponte Antonini un’opera imponente celebrerà i 600 anni dalla costruzione.

Ponte Antonini la colonna

Una nuova colonna ornerà il ponte che unisce le due parti della città di Varallo, la vecchia e la nuova. Tra i progetti annunciati lo scorso ottobre in occasione della festa per i 600 anni della struttura sorta nel 1417 sul torrente Mastallone, la colonna è un’opera imponente: ha un’altezza di 10 metri ed è stata realizzata con metalli diversi dall’artista quaronese Claudio Bonomi. In occasione dell’evento celebrativo era stato presentato al pubblico il modellino dell’opera, realizzato in scala uno a sei. E ora, dopo più di sei mesi di lavoro, l’opera può dirsi quasi del tutto completata. La nuova colonna verrà presentata ai cittadini il mese prossimo: «Non abbiamo ancora fissato la data della cerimonia – dice il primo cittadino – ma posso annunciare che si terrà a giugno».

L’antico monumento

 

In passato su questo lato del ponte che dà su piazza Antonini sorgeva già una colonna: era in granito e abbelliva il ponte più antico, quello a schiena d’asino che si vede nel dipinto del pittore Giovanni Avondo conservato in Pinacoteca, e che, quando il ponte venne ampliato nell’Ottocento, venne spostata ai piedi della salita della Collegiata di San Gaudenzio, dove si trova tutt’ora. Di quella originaria però la nuova colonna rievoca solo la forma: stilisticamente è un’opera d’arte moderna, voluta dal Comune anche per simboleggiare l’ingresso del futuro Parco d’arte contemporanea, che nascerà come punto d’arrivo della passeggiata sul torrente Mastallone sull’ampia superficie che sorge sotto l’ex manifattura Rotondi, a qualche centinaio di metri dallo stesso ponte Antonini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente