Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ponte di Romagnano “approda” sulla sponda di Gattinara
Attualità Gattinara e Vercellese Novarese -

Ponte di Romagnano “approda” sulla sponda di Gattinara

Se anche le condizioni meteo non andranno a disturbare il cantiere, si potrà tagliare il nastro molto presto.

Ponte di Romagnano “approda” sulla sponda di Gattinara. Prende forma il collegamento provvisorio.

Il ponte di Romagnano “approda” a Gattinara

Il ponte di Romagnano è “atterrato” dalla parte di Gattinara. In questi giorni si sta completando la posa di tutte le campate sui piloni eretti sul greto del Sesia.

Prende quindi forma compiuta il viadotto che in via provvisoria dovrà reggere il traffico fino alla realizzazione del ponte definitivo, al posto di quello crollato nell’ottobre scorso.

Lavori conclusi entro fine mese?

Per quanto riguarda i tempi di apertura della viabilità, l’obiettivo resta quello di consegnare l’opera entro la fine di questo mese. Se anche le condizioni meteo non andranno a disturbare il cantiere, si potrà tagliare il nastro molto presto.

LEGGI ANCHE: Ponte di Romagnano: a giorni sarà comunicata la data di apertura

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

4 Commenti

  • Fifone Impavido ha detto:

    Ooooh bene!
    Pitost che gnenti, l’é mei pitost…
    (Comunque, fare un ponte temporaneo, poi quello definitivo, lo concepisco SOLO in una clinica dentale)…

    Ma sono invece soddisfatto dei lavori in dirittura d’arrivo anche per la Tangenziale di Romagnano 😊.

    Ah no… 😔

  • Vincenzo ha detto:

    Ponte provvisorio…. ecco come buttare via I soldi…. chissà quanti ci hanno mangiato…. Avrebbero potuto fare il ponte definitivo…. ma chi se ne frega….

  • Luigi ha detto:

    Era il 1980 altri tempi altra gente.

    I lavori procedono a ritmo straordinario ed in soli 28 giorni lavorativi viene costruito un ponte di quasi 350 metri, ovvero il ponte in ferro più lungo d’Italia, con una carreggiata di 3,75 metri. Con l’impiego di 95 militari, 7 ufficiali e 2 sottufficiali i lavori si concludono il 28 agosto.
    https://www.chioggianews24.it/30-agosto-1980-inaugurato-il-ponte-bailey-piu-lungo-ditalia/

  • alessandro belviso ha detto:

    infatti sono quelli i tempi per piazzare un provvisorio.
    verso la metà anni 80 iniziò il cosi detto “riflusso nel privato” ed i vertici dei partiti cooptarono i loro “addetti”, molti di quelli che la politica l’avevano fatta in pratica ed impegno furono estromessi dalle direzioni ansiose di legittimarsi alla morale ed agli interessi capitalistici e, aggiungo io, cogli effetti che si vedono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *