Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Portula morta la volpe “amica” dei frazionisti
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Portula morta la volpe “amica” dei frazionisti

Si ipotizza che l'animale sia stato avvelenato. Un gesto crudele che ha addolorato i residenti.

portula morta

Portula morta la volpe che si aggirava nella frazione di Masseranga, a cui i residenti erano molto affezionati.

Portula morta la volpe di Masseranga

Per i frazionisti di Masseranga, la sua era una presenza nota e amichevole. Da qualche mese la volpe si avvicinava alle case in cerca di cibo e la “convivenza” con i residenti era molto tranquilla. Al punto che l’animale era diventato una sorta di mascotte per la frazione di Portula.

Il ritrovamento

Un giorno, però, gli abitanti hanno avuto una bruttissima sorpresa: la volpe è stata ritrovata senza vita. Le condizioni del corpo sembrerebbero indicare un caso di avvelenamento. Un’ipotesi, quella che la volpe sia stata uccisa da una mano umana, che ha rattristato i residenti.

A Coggiola

Nel 2017, un’altra volpe semi-addomesticata era stata trovata morta a Coggiola. L’animale era un frequentatore abituale della zona di Zuccaro, dove i frazionisti lo conoscevano e lasciavano che si cibasse insieme ai gatti. In quel caso, la volpe era stata colpita da un proiettile.

Immagine di repertorio

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *