Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Pratrivero folla di amici per dire addio ad “Alce”
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Pratrivero folla di amici per dire addio ad “Alce”

Numerosi i colleghi della “Vitale Barberis Canonico” che hanno voluto accompagnarlo nell’ultimo viaggio.

trivero e la corale

Pratrivero folla di amici al funerale dell’operaio stroncato dal male a soli 55 anni.

Pratrivero folla di amici per dire addio ad “Alce”

Una vera folla di amici, colleghi e conoscenti ha accompagnato GianCarlo Alciato nel suo ultimo viaggio, svoltosi martedì 20 agosto. «Era una persona che creava relazioni vere, concrete, e lo si vede da tutta questa gente che ha voluto fare con lui ancora quest’ultimo pezzo di strada». Così il parroco di Pratrivero, don Claudio Maggia, ha ricordato il 55enne che è morto all’alba di domenica 8 agosto dopo aver lottato quasi due anni contro la malattia.

Chiesa piena

La chiesa parrocchiale di San Giuseppe non aveva abbastanza posti per far sedere tutti, e tantissimi hanno seguito la celebrazione in piedi. C’erano decine di colleghi della Vitale Barberis Canonico (compresi i vertici del lanificio, venuti a salutare una persone che era alle loro dipendenze da quasi quarant’anni. C’erano i tanti amici della frazione e di tutto il Triverese. C’erano i coristi della cantoria di Trivero Matrice, dove “Alce” era uno dei membri di lunga data. C’erano addirittura cantori di un coro lombardo che avevano avuto modo di conoscerlo durante un concerto fatto insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente