Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Protesta migranti a Portula: denuncia per i commenti razzisti
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Protesta migranti a Portula: denuncia per i commenti razzisti

Un gruppo di partiti e associazioni presenta querela e chiede un incontro con il prefetto per segnalare lo stato di incuria in cui sono tenuti i profughi

Protesta migranti a Portula: associazioni, partiti e cittadini hanno denunciato alla polizia una serie di post dai contenuti razzisti o violenti pubblicati su Facebook.

Protesta migranti a Portula: denuncia per i commenti su Facebook

Un gruppo di associazioni, partiti e semplici cittadini hanno presentato querela per alcuni pot apparsi su Facebook a commento della protesta messa in atto il 12 marzo dai migranti ospitati a Portula Granero. Nel mirino dei querelanti commenti espressione di razzismo o che incitavano alla violenza contro gli immigrati.

Si chiede incontro con il prefetto

Oltre a ciò, si segnala la preoccupazione per fatti definiti “frutto dell’esasperazione degli ospiti  del Centro di accoglienza straordinaria”. E si chiede un incontro con il prefetto di Biella «per segnalare i rischi – si legge su un comunicato – che fatti come quelli accaduti il 12 marzo possano accadere altrove. Perché il prefetto voglia verificare il rispetto del capitolato d’appalto in materia di trattamento quotidiano, erogazione dei servizi e distribuzione del pocket money da parte degli enti gestori. E per raccomandare la necessità urgente di un intervento rapido per migliorare le condizioni di vita degli ospiti migranti di Portula e di altri Cas».

La segnalazione di parroco e sindaco

In effetti, anche il parroco e il sindaco di Coggiola, pur condannando il danno a un’auto e lo sbarramento della strada, avevano segnalato la situazione tutt’altro che idilliaca in cui vivono i giovani migranti di Granero. I quali sono stati costretti spesso a rivolgersi alla Caritas per avere abiti che invece spetterebbe al gestore procurare. La segnalazione al prefetto è firmata da Anpi Valle Elvo, Arci Solidarietà “Thomas Sankara”, associazione La zattera di Pray, Better Places – Hydro, Cresco odv di Trivero. E ancora: Il Biellese Accoglie “Giorgio Marincola”, Libera Biella, Liberi e Uguali, Mondi senza frontiere, Migr’Action, Partito democratico, Possibile, Potere al Popolo, Partito rifondazione comunista, Sinistra Italiana e Voci di Donne.

Domani servizio su Notizia Oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente