Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Quarona ringrazia Loro Piana con la cittadinanza onoraria | LE FOTO
Attualità Borgosesia e dintorni -

Quarona ringrazia Loro Piana con la cittadinanza onoraria | LE FOTO

L'imprenditore: «Un riconoscimento che voglio condividere con la mia famiglia e con i tanti volontari che da anni si danno da fare per Quarona e per la Valsesia».

Quarona ringrazia

Quarona ringrazia l’imprenditore Pier Luigi Loro Piana conferendogli la cittadinanza onoraria.

Quarona ringrazia Loro Piana

Un segno di riconoscenza per l’operosità e per l’impegno profuso a favore della comunità: l’imprenditore Pier Luigi Loro Piana è da sabato cittadino onorario di Quarona. «Un riconoscimento – afferma – che voglio condividere con la mia famiglia, e con i tanti volontari che da anni si danno da fare per Quarona e per la Valsesia». Un’onorificenza che il Comune ha voluto conferirgli per l’attività industriale (con l’azienda tessile creata in paese nel 1924) e per quanto fatto negli ultimi mesi finanziando nell’emergenza Covid diverse iniziative a tutela del territorio. La cerimonia si è svolta nel parco del municipio di Quarona, sottolineata dalle note della banda musicale del paese. «Le sue doti imprenditoriali danno lustro al nostro paese – è la motivazione della cittadinanza onoraria – e offrono un esempio di operosità, intelligenza e onestà, senza trascurare il legame con il territorio quaronese al quale ha donato risorse umane ed economiche. Per le sue doti umane che hanno valorizzato e sostenuto il territorio valsesiano attraverso il potenziamento delle risorse e delle reti locali per la progettazione comune di un futuro più inclusivo e sostenibile».

Fai scorrere le immagini per vedere tutte le fotografie

L’emergenza sanitaria

Il sostegno di Loro Piana è stato fondamentale per la Valsesia durante l’emergenza sanitaria, sostenendo economicamente l’esecuzione dei test sierologici gratuiti per la popolazione e l’acquisto di apparecchiature e materiale per l’ospedale valsesiano. Aspetti che ha rimarcato il sindaco Francesco Pietrasanta nell’introdurre la consegna della cittadinanza: «Il 2020 sarà ricordato come un anno particolare, nel quale il mondo intero è stato messo a dura prova. Un anno fatto di dolore, confusione e paura, l’anno del lockdown e della separazione obbligata. Noi vogliamo venga anche ricordato come l’anno dell’altruismo di una comunità che è stata capace di sostenersi e aiutarsi».

Un segno di riconoscenza

Su queste basi è nata l’idea del conferimento onorario: «La cittadinanza onoraria vuol essere dimostrazione della riconoscenza di una comunità ad una persona e una famiglia che hanno diffuso benessere e progresso – ha detto il primo cittadino -. Ho conosciuto un uomo che voleva a tutti i costi mettere al sicuro la comunità, ho visto una determinazione genuina nel trovare una soluzione che mettesse al riparo più persone possibili. Determinazione che ha prodotto lo screening di massa per fare in modo di arginare il contagio. “Un grande uomo e un grande imprenditore”: non ho mai trovato nessuno riferirsi in modo diverso a Loro Piana e alla famiglia che rappresenta: questo è simbolo di un profondo senso di rispetto, una parola che ha grande significato ma che difficilmente si può spiegare se non con la genuina dimostrazione da parte di chi ci sta attorno».

I volontari

Nel ricevere il riconoscimento, Pier Luigi Loro Piana ha voluto ricordare l’appoggio della famiglia e l’apporto dei tanti volontari che agiscono quotidianamente nell’interesse della collettività: «Un apporto indispensabile. Così come quello della Fondazione Valsesia, realtà che permette di finalizzare e raggiungere i risultati. Di fronte all’emergenza sanitaria, in Valsesia abbiamo raggiunto ottimi risultati, dimostrando che l’impegno congiunto di persone che vivono in uno stesso territorio permette di raggiungere gli obiettivi. La situazione Covid è dura, e così sarà ancora. Proseguiamo nell’impegno: per aiutare chi ha contratto il virus, e soprattutto con i test per evitare di trasmetterlo».
La cerimonia si è conclusa con un concerto del pianista Luigi Ranghino.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *