Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ritorno a scuola dopo Pasqua: “Dal 7 al 30 aprile assicurato in presenza”
Attualità, Economia e scuola -

Ritorno a scuola dopo Pasqua: “Dal 7 al 30 aprile assicurato in presenza”

Lo prevede la bozza del decreto in fase di approvazione dal consiglio dei ministri.

Ritorno a scuola fino alla prima media dopo Pasqua: la promessa del premier Draghi nella scorsa conferenza stampa.

Ritorno a scuola dopo Pasqua

Da mercoledì 7 aprile torneranno a scuola tutte le classi fino alla prima media. Il provvedimento varrà per tutta Italia, zone rosse comprese e i governatori non potranno emanare ordinanze più restrittive per sospendere l’attività in presenza.

Fino a questa mattina non c’era ancora una data certa per il rientro a scuola dalla prima media in giù (parliamo di oltre 5 milioni di studenti); ma il Consiglio dei Ministri di questo pomeriggio, mercoledì 31 marzo, iniziato alle 17.30, sta affrontando proprio questo tema.

LEGGI ANCHE: Ripartono i concorsi pubblici, ma a condizione che si svolgano su base regionale e provinciale

Nuovo Dpcm in fase di approvazione

Il nuovo decreto legge dovrebbe infatti stabilire:

Dal 7 aprile al 30 aprile è assicurato in presenza sull’intero territorio nazionale lo svolgimento dei servizi educativi. La disposizione non può essere derogata da provvedimenti dei Presidenti delle Regioni e delle Province autonome.

Così già recita la bozza. In zona arancione anche seconda e terza media potranno tornare in classe, mentre tutte le superiori continueranno con la didattica a distanza. Soltanto in zona gialla gli studenti più grandi potranno tronare un presenza, con un minimo del 50%.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *