Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Romagnano un anno di lavoro all’uncinetto per fare l’albero di Natale 2021
Attualità Novarese -

Romagnano un anno di lavoro all’uncinetto per fare l’albero di Natale 2021

Chiunque lo desideri può aderire al progetto “Un filo che unisce”.

Romagnano pensa già al Natale: un albero fatto di preziose"mattonelle" create con l'uncinetto

Romagnano un anno di lavoro per l’albero di Natale: alcune creative sono già al lavoro per il 2021.

Romagnano un anno di lavoro per l’albero

L’ amministrazione di Romagnano sta già pensando al Natale 2021 ed in particolare all’ albero. «Un albero che sarà molto particolare -spiega l’ assessore agli eventi Federica Tariello – infatti sarà creato interamente all’uncinetto e precisamente con mattonelle lavorate». Si tratta di un’ idea nata in un paese del Molise. «Siccome l’ uncinetto è uno dei miei hobby preferiti – spiega Tariello – alcune signore con cui lo condivido, dopo aver appreso di questa iniziativa mi hanno contattata chiedendomi se potesse essere fattibile anche a Romagnano e ovviamente la mia risposta è stata positiva».

Il progetto

Alcune donne del paese e non sono già all’ opera, ma chiunque si può unire. Le mattonelle devono avere un formato di circa 15 centimetri per 15, si può utilizzare qualsiasi colore, qualsiasi tecnica e qualsiasi tipo di filato, purché l’ ultimo giro, o comunque il bordo sia di colore verde. «Sono soddisfatta del riscontro che già nel giro di poco abbiamo avuto – dice l’ assessore – so che sono al lavoro anche ragazze giovani. Non a caso il progetto si chiama “Un filo che unisce”». Per creare un albero di circa otto metri ci vogliono 1800 mattonelle e 50 mila metri di filo; le mattonelle verranno poi cucite insieme e sistemate su una struttura di ferro creata ed illuminata ad hoc.

La raccolta

«Ne approfitto per fare un appello a fabbri ed elettricisti: avremo bisogno anche di voi per la struttura e per l’ illuminazione». In paese il Vegè, alimentari Rabaglio Ivano, panetteria Ramponi, bar Drink e via e parrucchiera Paola Giardino faranno da punto di raccolta; qualora qualcuno dovesse avere del filato che non utilizza può consegnarlo in questi negozi e cosi verrà utilizzato e si trasformerà in mattonelle». Per informazioni contattare il 346/8789300 (Federica) o 349/2816706 (Paola). E dopo Natale le mattonelle che fine faranno? «Sto pensando sicuramente a un’ opera solidale».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *