Attualità Borgosesia e dintorni -

Rsa in provincia di Vercelli: un solo caso di Covid su 50 strutture

Il presidente Botta: «I vaccini, le norme anti contagio e le diverse “stanze degli abbracci” stanno mantenendo sicure le nostre strutture per gli anziani».

rsa in provincia

Rsa in provincia di Vercelli: c’è una sola persona positiva al Covid19 su un totale di 50 strutture.

Rsa in provincia di Vercelli, casi quasi a zero

Bilancio positivo sul fronte rsa in provincia di Vercelli: sono stati registrati una sola positività e due ricoveri su un totale di 50 strutture per circa 1.500 ospiti. Lo annuncia Eraldo Botta, presidente della Provincia nonché sindaco di Varallo. Essendo soggetti particolarmente fragili, i residenti delle case di riposo, insieme agli operatori, sono stati fra le prime categorie vaccinate a livello regionale.

Le precauzioni

«Questa notizia ci dice come i vaccini, le norme anti contagio e le diverse “stanze degli abbracci” stiano mantenendo sicure le nostre strutture per gli anziani – rileva Botta – Il solo caso di positività su 50 Rsa del territorio ci dimostra che bisogna allargare il più possibile le vaccinazioni al resto delle persone, e farlo il più in fretta possibile. Apriamo le palestre alle somministrazioni, perché su questo fronte ci giochiamo salute e l’economia dell’intera comunità».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.