Attualità Borgosesia e dintorni -

Sciatori Passeportuot in luce ai Giochi nazionali di Sappada

Sedici gli atleti portacolori dell'associazione valsesiana, che hanno gareggiato in diverse specialità.

Sciatori Passeportuot

Sciatori Passeportout brillano agli Special Olympics di Sappada: sedici gli atleti coinvolti.

Sciatori Passeportout, le gare

Sarà un’esperienza da ricordare quella dei 31° Giochi nazionali invernali Special Olympics di Sappada per gli atleti dell’associazione Passeportout. Hanno partecipato sedici atleti, impegnandosi nelle diverse prove di sci alpino e fondo. «Oltre ad aver vinto medaglie – è il commento dei coordinatori -, i ragazzi hanno sicuramente vinto e regalato emozioni forti, esperienze indimenticabili. E’ questo che l’associazione vuole dare agli atleti: momenti di vita dove potersi sperimentare, divertendosi e migliorando le proprie abilità, non solo sportive, ma anche individuali e sociali».

Le specialità

Nelle tre gare di sci alpino, slalom, slalom gigante e super g, hanno gareggiato Marco Beltrame e Federico Renolfi, accompagnati da Christian Gobbi, vincendo ciascuno una medaglia d’oro. Nello sci nordico (su 1 e 2.5 chilometri a tecnica classica) si sono confrontati Simone Giardino, Emmanuele Lanfranchi e Giacomo Tinteri accompagnati da Francesca Vinzio e Lorenzo Mortarotti: Giardino ha ottenuto il primo posto assoluto nel chilometro. Ottimi risultati per Juri Brancaglion e Sara Panizza, accompagnati da Alessandra Del Grosso, alla prima esperienza con lo snowboard nella categoria novizi. Infine, la squadra di corsa con racchette da neve composta da Maicol Bognetti, Alberto Tessaro, Sabrina Ubertalli, Melania Chirra, Elisa Erbetta, Simone Tosi, Luana Campus, Lucio Ratti e Lorenzo Fontana (accompagnati da Stefano Arnoldi e Rodolfo Miotto), ha conquistato diversi podi.

Le prove individuali

Nelle prove individuali, Tosi è risultato primo assoluto nei 200 metri così come la staffetta 4×100 con Ratti, Tessaro, Tosi e Bognetti.
Per l’associazione Passeportout e i suoi ragazzi, sono riprese le attività in palestra per dare spazio agli sport estivi in previsione dei “Play the games” che si disputeranno a Torino dall’8 al 10 maggio. A seguire, a giugno, gli atleti speciali saranno ai giochi nazionali a Varese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.