Attualità Gattinara e Vercellese -

Scuola di Roasio in gita con costumi dell’epoca di Re Artù

Sono riprese le uscite dopo lo stop delle restrizioni Covid. Le classi prime della media in visita a Piovera (AL).

Roasio, studenti alla corte di Re Artù. La gita scolastica diventa set teatrale. Nell’occasione i ragazzi hanno indossato i costumi dell’epoca per immergersi nella storia del ciclo bretone

Scuola di Roasio in gita con costumi dell’epoca di Re Artù

Tornano le gite dopo il Covid e le classi prime e seconde della scuola media di Roasio hanno potuto prendere parte a una uscita davvero suggestiva immergendosi nell’epoca Medievale. Come meta è stato scelto il castello di Piovera, in provincia di Alessandria. È stata proposta una animazione in costume, con rievocazione del ciclo bretone, le vicende di Re Artù e dei cavalieri della Tavola rotonda. I ragazzi, indossando costumi e armature, hanno potuto fare un tuffo nel passato e rivivere le avventure di re Artù e dei cavalieri della tavola rotonda. Per oltre due ore gli alunni si sono divertiti a combattere contro gli invasori sassoni, impersonando gli eroi del ciclo bretone. Tutti hanno potuto indossare i costumi dell’epoca entrando nella parte. Un modo decisamente avvincente per conoscere al meglio la storia.

La giornata si è conclusa con un giro per le vie di Alessandria visitando la città prima di rientrare poi a scuola.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Un Commento

  • Lili ha detto:

    Un bellissimo esempio da seguire. Coinvolgere in questo modo alternativo gli studenti ,li farebbe appassionare di più alla scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.