Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Scuole Gattinara: pasti in classe e ingressi scaglionati
Attualità Gattinara e Vercellese -

Scuole Gattinara: pasti in classe e ingressi scaglionati

Proseguono i servizi di pre e post scuola e di trasporto, seppure con modalità differenti.

Scuole Gattinara

Scuole Gattinara si preparano al rientro con le precauzioni contro il contagio: confermati i servizi, ma con modalità diverse.

Scuole Gattinara, in mensa

Un momento molto atteso da bambini e ragazzi, che è stato necessario pianificare con cura. Anche Gattinara si sta preparando per garantire agli alunni un ritorno a scuola sicuro e secondo le linee guida. Per quanto riguarda le scuole elementari, dell’infanzia e medie, il Comune di Gattinara e l’istituto comprensivo hanno confermato tutti i servizi dello scorso anno. «Sono confermati il servizio di pre e post scuola – dice il sindaco Daniele Baglione -, così come la mensa scolastica, seppur con qualche accorgimento». Per garantire il distanziamento tra i vari commensali, infatti, tra tutti gli alunni che pranzeranno in mensa, alcuni resteranno nella sala adibita a refettorio, mentre altri dovranno consumare dei pasti monoporzione, che arriveranno già confezionati, in aula, in modo da poter garantire la distanza a tutti.

LEGGI ANCHE: Covid, ritorno a scuola: tutte le novità dal 14 settembre

I trasporti

Novità in arrivo anche per lo scuolabus. In via sperimentale, il Comune di Gattinara ha deciso di affidare il servizio a una ditta privata, che metterà a disposizione l’autista, il veicolo e si occuperà della sanificazione giornaliera del mezzo. Ogni bambino che usufruirà del servizio scuolabus avrà un posto assegnato a bordo, che rimarrà sempre quello.
Per quanto riguarda gli ingressi a scuola, sono confermati gli stessi orari degli altri anni, ma gli alunni dovranno utilizzare delle entrate diversificate, a seconda del gruppo a cui verranno assegnati. Per le scuole elementare e dell’infanzia verranno individuati tre punti di accesso, mentre per la scuola media saranno due le entrate a disposizione degli alunni. «Non abbiamo problemi di capienza – spiega il sindaco – per quanto riguarda le aule. Riusciremo a sistemare tutti i bambini nei locali delle rispettive scuole, senza dove ricorrere a soluzioni di ripiego: le classi più numerose saranno sistemate in aule più grandi, ma riusciamo a garantire un assetto adeguato a ogni classe».

Al nido

L’asilo nido comunale riaprirà lunedì 7 settembre. Nei giorni scorsi si è svolta una riunione tra gli insegnanti e i genitori dei bambini già iscritti, dato che gli inserimenti dei nuovi iscritti non avverranno per almeno due o tre mesi. I bambini verranno suddivisi in tre spazi, come richiesto dalle linee guida, e i vari gruppi di bimbi non si dovranno mai incrociare o mischiare tra di loro. Inoltre verrà richiesta un’autocertificazione alla famiglia e ci sarà ogni giorno la misurazione della temperatura, con varie sanificazioni dei locali. Anche gli ingressi verranno separati e avverranno per gruppi e all’interno si manterrà una costante suddivisione degli spazi. Il numero di alunni che potranno frequentare l’asilo nido comunale di Gattinara passa da 26 a 15.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *