Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Scuole Quarona investe 800mila euro per la sicurezza
Attualità Borgosesia e dintorni -

Scuole Quarona investe 800mila euro per la sicurezza

Una richiesta di finanziamento è stata presentata al Ministero nell'ambito di un bando

scuole quarona

Scuole Quarona richiesti dei fondi per rendere più sicuri gli edifici che ospitano elementari e medie.

Scuole Quarona si attende la risposta

E’ attesa fra circa un mese una “lettera” dal Ministero. Si tratta della risposta alla richiesta di finanziamento a due progetti per rendere più sicuri gli edifici scolastici del paese. Si tratta di opere consistenti. Riguardano la ristrutturazione della scuola elementare (per un importo di 500mila euro) e della scuola media, per un importo di 300mila euro. I due progetti sono stati presentati dal Comune di Quarona. Sono inseriti nell’ambito delle opportunità concesse dalla legge finanziaria. Tale legge prevede contributi finalizzati a interventi di messa in sicurezza degli edifici pubblici.

Gli altri lavori

«La sicurezza delle scuole del paese è fra i nostri obiettivi prioritari, l’ostacolo è trovare le risorse per sostenere i costi – presenta il sindaco Sergio Svizzero -. Per questo ogni volta che se ne è presentata l’occasione, abbiamo partecipato ai bandi aperti dai vari enti. E così abbiamo fatto anche questa volta. Presentata la documentazione necessaria, dobbiamo ora aspettare di conoscere se la richiesta verrà accolta. Rientra nella stessa domanda di contributo per i lavori di sistemazione di via per Doccio e del ponte sul Sesia: per entrambi, le assegnazioni dei finanziamenti dovrebbero essere stabilite a fine mese».

Gli interventi

Per l’edificio della scuola elementare di piazza Libertà l’importo dei lavori è fissato in 500mila euro. «Una somma che consentirebbe innanzitutto di migliorare i locali che ospitano la mensa – anticipa il primo cittadino -, e anche di spostare le scale antincendio secondo le nuove normative che dispongono siano staccate dal corpo dell’edificio». Il progetto per la scuola media di piazza Combattenti assomma a 300mila euro. «In questo caso è prevista una manutenzione generale dell’edificio, con il consolidamento delle parti deteriorate e dei pannelli del prefabbricato, e la sistemazione della palestra».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente