Attualità
0 commenti.

Si ritira prima della presentazione della lista a causa del video hard su WhatsApp

Incredibile disavventura per un aspirante consigliere comunale.

Si ritira prima della presentazione della lista a causa del video hard su WhatsApp. Incredibile disavventura per un aspirante consigliere comunale.

Si ritira prima della presentazione della lista a causa del video hard su WhatsApp

Episodio da film in vista delle elezioni amministrative. Un uomo di 46 anni si è ritirato da una delle liste in corsa a Mondovì, nel Cuneese, perché aveva iniziato a diffondersi su WhatsApp un video a luci rosse che lo vedeva protagonista. Lo riporta Prima Cuneo.

Il video è stato girato e diffuso a sua insaputa, tant’è che l’uomo ha presentato denuncia. Ma di fatto ha creato non poco imbarazzo nel gruppo elettorale in lizza per giunta comunale.
LEGGI ANCHE: Nel video hard finisce anche una 36enne di Borgosesia

Il commento del capolista

Il candidato era tra i sostenitori della corsa a sindaco di Enrico Rosso, che ha commentato così:

“L’unica attività di monitoraggio da parte dei responsabili delle liste a sostegno riguarda i certificati penali di chi intende candidarsi, per verificare preliminarmente le condizioni di incandidabilità. La sfera privata rimane tale. A quanto mi risulta l’aspirante consigliere ha ritirato la propria candidatura prima che la lista venisse formalmente depositata”.

Scritto da: p.piercarlo@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.