Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Sizzano cerca fondi per rimodernare il campo sportivo
Attualità Novarese -

Sizzano cerca fondi per rimodernare il campo sportivo

Il Comune ha predisposto un progetto da 500mila euro. Sono necessari i lavori di coibentazione della struttura.

Sizzano cerca fondi per rimodernare il campo sportivo. Arriva anche un campo da bocce.

Sizzano cerca fondi per rimodernare il campo sportivo

Il Comune di Sizzano vuole rendere più confortevole lo stadio comunale “Alfonso Bianchi”, con una serie di interventi tesi ad ammodernarlo, creando anche un polo sportivo aperto al gioco delle bocce. Lo fa con un progetto ambizioso, da 500mila euro, che ovviamente da sola l’amministrazione comunale non può sostenere.

LEGGI ANCHE: Puzza a Sizzano, ora basta: stop ai fertilizzanti vicino alle abitazioni

Adesione a un bando nazionale

E così, per recuperare buona parte della cifra, il Comune ha deciso di partecipare al bando nazionale “Sport e periferie 2020” emesso dalla Presidenza del consiglio dei ministri, Ufficio per lo sport, finalizzato a dare impulso alle strutture sportive minori, situate in aree periferiche.

Un campo sportivo e alcuni servizi

Attualmente lo stadio “Alfonso Bianchi” è formato da un campo da calcio a 11 regolamentare, sul quale si affacciano una tribuna da circa 150 posti e lo spazio riservato agli spogliatoi. Quest’ultimo è diviso in quattro ambienti distinti sia per arbitri che per i giocatori, con annessi servizi igienici e docce. Di fronte agli spogliatoi vi è un locale esedra che ospita il bar, al momento non utilizzato, altri servizi igienici, il magazzino e la centrale termica.

LEGGI ANCHE: Centro Milanaccio piscina pronta. Ma non si può aprire

Tutti gli interventi in programma

Tra i lavori più urgenti ci sono quelli riguardanti la coibentazione (isolamento termoacustico) della struttura sportiva attuale, ai fini di migliorarne l’efficientamento energetico. Il progetto prevede anche la costruzione di una vasca di raccolta delle acque meteoriche, che possano essere ridistribuite all’impianto di irrigazione dei campi. Dovranno poi essere posati nuovi serramenti, ed è prevista la realizzazione di un campo da bocce. Il progetto è stato redatto dallo studio “Vantaggiato” di Quarona, responsabile del procedimento.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *