Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Stagione sciistica anticipa al 23 novembre: non si vedeva da anni
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Stagione sciistica anticipa al 23 novembre: non si vedeva da anni

Complicata la situazione nei paesi dell'Alta Valle.

Stagione sciistica anticipa al 23 novembre: non si vedeva da anni.  Nella notte tra giovedì e venerdì diversi gli interventi dei vigili del fuoco di Varallo e Cravagliana lungo le strade per liberare la via dagli alberi caduti a causa dell’abbondante nevicata.

Stagione sciistica anticipa al 23 novembre: non si vedeva da anni

Il collegamento che porta a Roncaccio di Cravagliana è rimasto bloccato sempre per la neve.
Ma i disagi maggiori sono stati causati dalle slavine scese nella giornata di venerdì, una in località Ferrate per andare a Carcoforo. In questo caso i tecnici della Provincia di Vercelli sono intervenuti subito per riaprire il tratto almeno con una pista di collegamento. Sabato sera poi la commissione valanghe ha dato il via libera anche per la riapertura della strada.

LEGGI ANCHE Anziana colpita a palle di neve finisce in ospedale

Complicata la situazione a Rima, la frazione di Alto Sermenza è rimasta isolata da venerdì per la valanga della Ciaffera, ormai famosa. Sono anni che in quel punto la neve scende e copre la strada, stavolta e ha un fronte di circa 50 metri e in alcuni punti arriva a cinque metri di altezza. Anche qui venerdì i mezzi delle ditte incaricate dalla Provincia si sono messi subito al lavoro per aprire almeno una pista. Sabato mattina era programmato l’ intervento, ma la nebbia non ha permesso di lavorare. Sono otto le persone isolate, a disposizione hanno comunque una pista pedonale per poter transitare e scendere a valle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *