Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Tornano i treni storici sulla ferrovia della Valsesia
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Tornano i treni storici sulla ferrovia della Valsesia

Fissati per ora cinque appuntamenti. La prima corsa è prevista per domenica 13 giugno.

Tornano i treni storici sulla ferrovia della Valsesia. Primo appuntamento domenica 13 giugno.

Tornano i treni storici sulla ferrovia della Valsesia

I treni storici tornano a viaggiare sulla ferrovia della Valsesia. L’interesse e la partecipazione dimostrati ormai da anni da parte di tanti appassionati e turisti, hanno spinto la Fondazione FS Italiane con il suo direttore Francesco Cantamessa, cittadino onorario di Varallo, la Regione Piemonte, l’amministrazione e l’associazione Museo Ferroviario Valsesiano a ripresentare l’iniziativa, che vedrà ancora una volta la collaborazione del Comitato per l’Alpàa  e di numerose altre associazioni del territorio.

Oltreché soddisfare gli amanti del treno, la formula ferrovia-turismo rappresenta un circuito virtuoso, dalle molteplici potenzialità, tale da creare un positivo indotto a tutto il territorio. Si comincia domenica 13 giugno.

Le prime date in programma

Come detto, il primo appuntamento sarà domenica 13 giugno. Seguiranno poi sicuramente altre quattro date, sempre di domenica.
– 4 luglio
– 5 settembre
–10 ottobre
– 12 dicembre

A queste potrebbero aggiungersi altre date. Il resto del calendario sarà pubblicato nelle prossime settimane.

Come prenotare il viaggio

Si può prenotare il proprio biglietto soltanto online, attraverso il sito internet dell’Associazione Museo ferroviario Valsesiano. Il treno del 13 giugno è già prenotabile (clicca qui). Ogni altra informazione utile (orari, prezzi, etc.) è disponibile sempre sul sito internet.

Alcune precisazioni

Per esigenze organizzative, i gruppi dalle due persone in su si considerano costituiti tutti da “congiunti”. Qualora i medesimi non siano tali (congiunti) è fatto obbligo segnalarlo nelle NOTE della prenotazione per provvedere a una idonea disposizione “a scacchiera”.

Visite guidate comprese nel prezzo

Durante la prenotazione del treno potrete scegliere se farvi accompagnare dalle guide turistiche alla scoperta della Chiesa di Santa Maria delle Grazie e del Sacro Monte di Varallo. Altrimenti una seconda opzione prevede una visita delle antiche contrade di Varallo con i negozi di prodotti tipici e della bellissima Chiesa di San Marco.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *