Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Tornare nei rifugi: le dieci regole del Cai
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Tornare nei rifugi: le dieci regole del Cai

Tutte le precauzioni da adottare per una permanenza sicura nelle strutture in quota.

tornare nei rifugi

Tornare nei rifugi: dal Cai nazionale tutte le indicazioni per iniziare nuovamente a frequentare la montagna in sicurezza dopo la fase più stringente dell’emergenza sanitaria.

Tornare nei rifugi, le norme

Non solo le normali norme dettate dal buonsenso e dalla cautela per frequentare la montagna. Ora, per salire in quota, occorre tenere presenti anche le precauzioni dettate dall’emergenza sanitaria. Il Cai nazionale ha quindi preparato un decalogo con le indicazioni per tornare a frequentare in sicurezza i rifugi. Tra le regole da seguire, è previsto innanzitutto l’obbligo di prenotare il pernottamento in rifugio. Poi bisognerà assicurarsi di essere in buona salute prima di iniziare l’escursione, attendere le indicazioni del gestore all’esterno, dove si dovranno consumare (meteo permettendo) bevande, caffè, torte e pasti veloci. Lo zaino e l’attrezzatura tecnica dovranno essere lasciati nel posto predisposto dal gestore, bisognerà poi assicurarsi di avere mascherina, guanti e igienizzante a base alcolica, portare il proprio sacco lenzuolo o il sacco a pelo per pernottare, lavare spesso le mani e utilizzare asciugamani personali e riportare i propri dispositivi individuali di protezione usati e i rifiuti a valle.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente