Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Trapianto di cuore, salvato dodicenne al Regina Margherita
Attualità Fuori zona -

Trapianto di cuore, salvato dodicenne al Regina Margherita

L'’organo donato dai familiari di una ragazza morta a Praga

operazioni al cuore

Trapianto di cuore, salvato dodicenne al Regina Margherita

Trapianto di cuore

rapianto di cuore, salvato un dodicenne al Regina Margherita di Torino.

E’ stato un cuore arrivato da Praga a salvare la vita all’adolescente, che ne aveva uno artificiale. Il nuovo organo è stato trapiantato, dopo una corsa contro il tempo dalla capitale della Repubblica Ceca, all’ospedale Regina Margherita di Torino dove è ricoverato il dodicenne che era affetto da una grave malattia del muscolo cardiaco che non consente di pompare con efficienza il sangue nei vasi sanguigni.

LEGGI ANCHE: Bimbo di 7 anni vive 525 giorni con un cuore artificiale. Ora il trapianto

Totalmente asintomatico fino a qualche mese fa, era stato ricoverato ad aprile presso il reparto di Cardiochirurgia pediatrica dell’ospedale Infantile Regina Margherita della Città della Salute di Torino (diretto dal dottor Carlo Pace Napoleone) per la comparsa di uno scompenso cardiaco. Si era reso necessario l’impianto di un cuore artificiale, in attesa di un cuore compatibile che permettesse un trapianto cardiaco, nel frattempo richiesto in urgenza sul territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *