Seguici su

Attualità

Trivero piange Giorgio Novello, storico barista

Molto conosciuto per la sua attività, ha sempre lavorato nell’ambito della ristorazione portando avanti la tradizione di famiglia.

Pubblicato

il

Trivero piange Giorgio Novello, storico barista. L’uomo aveva 72 anni.

Addio a Giorgio Novello

Trivero ha dato l’ultimo saluto a Giorgio Novello, 72 anni, una vita passata a gestire locali tra Triverese e Valsessera. Aveva iniziato a lavorare giovanissimo, la sua famiglia ha gestito a lungo negli anni Settanta il bar e l’albergo che era presente al Centro Zegna di Trivero. Poi papà Aldo decise di mettere su una nuova attività sempre nel campo della ristorazione.

Ristoratore e barista

A fine degli anni Settanta la famiglia Novello aprì il ristorante “La Pergola” a Crevacuore che funzionò per diversi anni, si trovava in via circonvallazione, appena fuori dal paese. Nel frattempo Giorgio Novello proseguì la sua attività lavorativa gestendo insieme al cognato un bar a Ponzone prima di cederlo.

La perdita della moglie

Era rimasto vedovo diversi anni fa, la moglie era parrucchiera a Trivero, anche lei molto conosciuta in paese. Lascia i figli Davide con Sabrina e i figli Diego e Nadine, oltre a Erika con Lorenzo. Lo piangono il fratello Giovanni con la moglie Grazia e i figli Marco e Paolo. La famiglia per il funerale ha chiesto offerte per il Fondo Tempia. E rivolge un ringraziamento particolare ai medici e al personale del reparto di oncologia dell’ospedale “Degli Infermi” di Ponderano e del servizio “Adi cure palliative”.

Giorgio Novello era molto conosciuto per la sua attività, ha sempre lavorato nell’ambito della ristorazione portando avanti la tradizione di famiglia. Tante le testimonianze di cordoglio.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *