Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Valdilana saluta la prof Enrica Fava che va in pensione
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Valdilana saluta la prof Enrica Fava che va in pensione

Per anni ha insegnato all’istituto di Valle Mosso, ora trasferito a Mosso.

Valdilana saluta la prof Enrica Fava che va in pensione. Ha saputo rendere simpatica la matematica.

Valdilana saluta la prof Enrica Fava che va in pensione

Va in pensione Enrica Fava, prof del liceo di Valle Mosso, ora trasferito a Mosso. Ha insegnato sempre matematica, una materia decisamente ostica in un liceo, ma è riuscita nell’intento di farla piacere un po’ a tutti e soprattutto far comprendere come affrontarla

Gli auguri degli alunni

«Andando in pensione la professoressa Fava lascerà un grande vuoto – scrivono di lei i suoi alunni -. La sua è stata una lunga esperienza, una carriera che l’ha vista insegnare a ben due generazioni di adolescenti e che le ha permesso di essere conosciuta da tutto il liceo, dalla sede di Cossato a, soprattutto, quella di Valle Mosso prima e di Mosso poi. La professoressa ci ha spesso ribadito che non le interessava trasmetterci delle nozioni, ma un metodo per avvicinarsi alla matematica e risolverne i problemi: questo è stato il suo punto di forza».

Per la professoressa Enrica Fava la matematica è sempre stata una grande passione. E gli studenti raccontano ancora: «Non si limitava a farci eseguire esercizi presi dal libro ma, con l’intuito dato dall’esperienza, li creava sul momento, spaziando su ogni caso possibile».

Sarò difficile sostituirla

«Non è mai stato nel suo stile, riservato e pacato, farci la morale o alzare la voce, ma è stata un esempio di puntualità, “sorridente serietà” e disponibilità, sempre pronta a risponderci, a qualunque ora di qualsiasi giorno, quando avevamo un dubbio su un esercizio – spiegano ancora gli studenti del liceo -. Sarà difficile sostituirla in quinta con un nuovo professore, ma ci ricorderemo dei suoi insegnamenti e soprattutto del suo metodo di lavoro, sia il prossimo anno sia in futuro».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *