Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Varallo intesa con la banca per saldare i mutui della “Milanaccio”
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Varallo intesa con la banca per saldare i mutui della “Milanaccio”

Il Comune trova l’accordo per estinguere i conti e i mutui della società in liquidazione e si prepara a rilanciare Villa Becchi con un nuovo bando per la gestione.

Varallo intesa con la banca: il Comune si impegna a versare 1,5 milioni.

Varallo intesa con la banca per la “Milanaccio”

E’ stato approvato in giunta lo schema di transazione tra Comune e Biverbanca. Il Comune si impegna a pagare 1,5 milioni: 350mila euro entro ottobre e la restante somma in rate da 57.500 euro per dieci anni. «Con questo atto – annuncia il sindaco Eraldo Botta – andiamo verso la chiusura del capitolo Milanaccio. Onere troppo alto per il Comune? Con lo schema di accordo abbiamo rimodulato anche un altro mutuo e alla fine tra tassi di interesse e altre voci andremo a risparmiare più di un milione di euro in dieci anni». E ora, chiusa la questione Milanaccio, bisogna pensare a Villa Becchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente