Seguici su

Cronaca

Badante insegue la donna che l’aveva rapinata e la fa arrestare

Pubblicato

il

Badante insegue la donna che l’aveva rapinata e la fa arrestare. Intervento della polizia locale, emergono episodi analoghi in zona Borgosesia.

Badante insegue la donna che l’aveva rapinata e la fa arrestare

Due rapinatori in manette l’altra sera a Novara. Una badante, al termine dell’orario di lavoro svolto in una famiglia della zona, stava rientrando nella propria abitazione a piedi, quando ha sentito una voce che la chiamava. La donna si è fermata: davanti a lei una ragazza con un coltello in mano con il quale ha tagliato la borsa e ha ferito, seppur lievemente, la badante.

La ragazza è fuggita, salendo poi su un’auto. Ma la badante non si è persa d’animo e l’ha inseguita. Una situazione che nel frattempo è stata notata da una pattuglia della polizia locale, che ha fermato l’auto su cui era salita la rapinatrice.
LEGGI ANCHE: Si finge finanziere per avere un massaggio gratis, poi rapina la titolare

Carcere per due

A bordo due pregiudicati sui 30 anni, italiani, residenti fuori provincia. Sentito il magistrato, la ragazza è stata condotta al carcere di Vercelli, il compagno alla casa circondariale di Novara a disposizione, entrambi, dell’autorità giudiziaria. Dalle prime indagini, è emerso che nello stesso giorno altre rapine simili si erano registrate nella zona di Borgosesia.
Foto d’archivio

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *