Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Cane legato a un albero e ucciso con una fucilata
Cronaca Fuori zona -

Cane legato a un albero e ucciso con una fucilata

Un gesto crudele e inspiegabile a Vigone, nel Torinese.

cane legato

Cane legato a un albero e ucciso con un colpo di fucile: triste ritrovamento a Vigone, nel Torinese.

Cane legato e ucciso

Qualcuno lo ha legato a un albero e gli ha sparato con un fucile. È stato ucciso così un giovane cane di taglia grande, sprovvisto di microchip. L’animale, ormai senza vita, è stato ritrovato da una passante nei boschi di Vigone, nel Torinese.

LEGGI ANCHE: Cane muore disidratato e soffocato nel tentativo di liberarsi dal cordone, denunciato il padrone

Il ritrovamento

La salma dell’animale mostrava fori di proiettile alla spalla e sulla fronte. Attorno al collo, inoltre, aveva un pezzo della corda che lo legava all’albero, a quanto pare successivamente tagliata. Secondo le prime analisi, il cane sarebbe stato ucciso circa 48 ore prima del ritrovamento.

Le indagini

I carabinieri hanno aperto un’indagine. Il corpo dell’animale, la cui età è stata stimata attorno ai due anni, sarà sottoposto ad autopsia all’Istituto zooprofilattico di Torino.

Immagine di repertorio

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *