Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Caparra sparita e niente casa per le vacanze
Cronaca Gattinara e Vercellese -

Caparra sparita e niente casa per le vacanze

Disavventura per un uomo di Trino che aveva affittato un appartamento. Denunciata per truffa una giovane.

caparra sparita

Caparra sparita e casa affittata per le vacanze non disponibile: un 49enne di Trino ha perso così 500 euro.

Caparra sparita

Disavventura estiva per un 49enne di Trino. A giugno l’uomo si è messo alla ricerca di un appartamento a Varazze per trascorrervi parte di agosto con la famiglia. Attraverso una serie di conoscenze comuni, entra in contatto con una donna che avrebbe avuto la disponibilità di un appartamento vicino al mare.

Gli accordi

Locatrice e locatario si sono accordati facilmente per tempi e costi. La donna ha chiesto il versamento di una caparra di 500 euro attraverso bonifico bancario. Pochi giorni prima del previsto inizio delle vacanze, però, è arrivato l’imprevisto. La proprietaria ha telefonato al trinese spiegando di non avere più la casa disponibile: una famiglia a cui aveva affittato la stessa casa, ha raccontato, non voleva andarsene. Ha comunque promesso la restituzione della caparra.

Il denaro

Nonostante il trascorrere dei giorni, però, il denaro non veniva restituito. Il trinese ha chiamato più volte la donna. La proprietaria ha dato ulteriori differenti giustificazioni all’indisponibilità della casa, dall’occupazione abusiva, alla vendita della casa stessa e poi alla necessità di effettuare dei lavori di ristrutturazione. Dopodiché, l’uomo non è più riuscito a contattarla. Si è quindi rivolto ai carabinieri, che l’hanno deferita in stato di libertà per truffa. Si tratta di una 24enne residente in provincia di Como.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente