Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Cerca di soffocare la madre per pagarsi una dose: arrestato
Cronaca Fuori zona -

Cerca di soffocare la madre per pagarsi una dose: arrestato

Il caso a Novara, la donna si era chiusa in bagno per fuggire al figlio.

Cerca di soffocare la madre per pagarsi una dose: arrestato. Il caso a Novara, la donna si era chiusa in bagno per fuggire al figlio.

Cerca di soffocare la madre per pagarsi una dose: arrestato

Era la notte della vigilia quando una donna chiama la polizia di Novara segnalando di essere stata aggredita fisicamente dal figlio. Lei intanto si era chiusa in bagno, e il figlio stava cercando di sfondare la porta. Lo riportano i colleghi di NovaraNetweek.

LEGGI ANCHE: Figlio tossico minaccia il padre: 13mila euro o ti tiro il collo

L’arresto

Sul posto gli operatori della Volante, che dopo una breve colluttazione riuscivano a trarre in arresto il ragazzo, un 32enne. Dal racconto della vittima si avvertiva un triste contesto familiare ove il figlio quella serata aveva costretto la mamma ad accompagnarlo per comprare una dose di sostanza stupefacente venendo accontentato; alla seconda richiesta di essere nuovamente accompagnato, la madre si rifiutava, causando le ire del figlio che la colpiva ripetutamente e, oramai fuori controllo, arriva a metterle un cuscino in faccia con il tentativo di soffocarla. Il 32enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, tentato omicidio e maltrattamenti in famigli.

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente