Cronaca Fuori zona -

Devastazioni nel Vercellese per il maltempo: le immagini del disastro

Chiesto lo stato di emergenza dopo il nubifragio che ha colpito capoluogo e circondario.

Devastazioni nel Vercellese per il maltempo: le immagini del disastro. Chiesto lo stato di emergenza dopo il nubifragio che ha colpito capoluogo e circondario.

Devastazioni nel Vercellese per il maltempo: le immagini del disastro

Un bilancio catastrofico per il Vercellese, duramente colpito da un violento temporale con trombe d’aria nel pomeriggio di ieri, mercoledì 7 luglio. Come riportano i colleghi di Prima Vercelli, il fronte temporalesco ha prima colpito pesantemente la zona di Crescentino, ha colpito Fontanetto Po, Palazzolo, lambito Trino con danni gravi al terro del teatro Orsa,  ha colpito duro a Tricerro e Ronsecco, in parte a Desana e poi Asigliano, che ha avuto i danni più forti, quindi ha percorso la direttrice della tangenziale, dove ha divelto tutti i cartelli, anche quelli con apparecchiature e poi ha colpito da una parte i Cappuccini, alla sinistra e alla destra Prarolo e Pezzana. Solo pioggia forte segnalata a Stroppiana, Motta e Caresana.

Qui una rassegna fotografica, sempre a cura dei colleghi di Prima Vercelli

Lo stato d’emergenza

Intanto dalla Regione, direttamente da Cirio arriva l’assicurazione che ci sarà lo stato d’emergenza, le procedure sono già state attivate, e, si spera, anche un almeno parziale rimborso dei danni. Si sono attivati anche i valsesiani Eraldo Botta, presidente della Provincia, Paolo Tiramani, parlamentare, e Angelo Dago, consigliere regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.