Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Droga coltelli e soldi falsi: spacciatore arrestato sul treno
Cronaca Fuori zona -

Droga coltelli e soldi falsi: spacciatore arrestato sul treno

La polizia ferroviaria di Vercelli ha fermato il giovane sul treno a Milano.

droga coltelli

Droga coltelli e soldi falsi: un italiano di 29 anni, residente nel Foggiano, è stato arrestato dalla polizia ferroviaria di Vercelli.

Droga coltelli e banconote false

Arresto sul treno per la polizia ferroviaria di Vercelli: le manette sono scattate per un 29enne residente nel Foggiano. Lo riporta Prima Vercelli. Gli agenti erano impegnati in un servizio di scorta su un Frecciarossa Torino-Lecce, quando hanno notato un giovane mostrare segni di insofferenza al loro passaggio. Da qui la scelta di sottoporlo a un controllo.

La droga

Nascosti negli indumenti e nello zaino sono emersi 12 pasticche di ecstasy, 33 confezioni con chetamina per un peso di circa 12 grammi, una bustina con circa due grammi di marijuana e 28 involucro con sostanza da taglio, per 10 grammi di peso complessivo circa. Inoltre, il 29enne aveva con sé senza giustificato motivo un taglierino con una lama da 7 centimetri, un coltellino da 12 centimetri totali e una chiave tripla in dotazione al personale ferroviario. Insieme agli stupefacenti è stata rinvenuta una banconota da 100 euro contraffatta.

L’arresto

Il giovane è stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti e denunciato per possesso di armi da taglio e detenzione di banconota falsa. Il gip ha convalidato l’arresto e nei suoi confronti è stata disposta l’ordinanza di custodia cautelare in carcere. La droga e gli altri oggetti sono stati sequestrati.

Immagine di repertorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente