Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Due pastori sequestrano e stuprano donna in una roulotte
Cronaca Fuori zona -

Due pastori sequestrano e stuprano donna in una roulotte

Un incubo subito da una 32enne a Roure, nel Torinese: per un aguzzino 8 anni di condanna, l'altro è in attesa di giudizio

Due pastori sequestrano e stuprano donna in una roulotte. La vittima tornata a casa non ha mai raccontato nulla. Quando ha fatto ritorno a Roure, nel Torinese, incrociando uno dei suoi aguzzini, ha rivissuto l’incubo e ha confessato tutto alle forze dell’ordine.

Due pastori sequestrano e stuprano donna in una roulotte

Vittima dell’incubo è stata una donna di origine romena. Da quanto si apprende, la vicenda è accaduta nel 2011 e solo recentemente la donna ha avuto la forza di rivolgersi alle autorità competenti. Uno degli aguzzini le aveva promesso un lavoro in Italia. Lei innamorata di quest’uomo l’ha seguito ignara della trappola in cui stava per cadere. La 32enne è stata segregata in una roulotte per settimane ed è stata stuprata dall’uomo che conosceva e da un altro pastore. Secondo quanto si apprende la vittima è riuscita poi a scappare ma non ha mai raccontato a nessuno la vicenda sino a quando tornando in montagna ha incrociato uno degli aggressori. Ha quindi deciso di rivolgersi alle autorità competenti un malvivente è stato condannato a 8 anni e l’altro è in attesa di giudizio.

Foto d’archivio
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente