Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Due persone di Gattinara coinvolte nell’incidente sul rettilineo
Cronaca Gattinara e Vercellese -

Due persone di Gattinara coinvolte nell’incidente sul rettilineo

Abitano in città sia il conducente della Ford, sia il centauro uscito quasi illeso. Di Novara invece l'altro motociclista, sempre gravissimo in ospedale.

Due persone di Gattinara coinvolte nell’incidente sul rettilineo. Abitano in città sia il conducente della Ford, sia il centauro uscito quasi illeso. Di Novara invece l’altro motociclista, sempre gravissimo in ospedale.

Due persone di Gattinara coinvolte nell’incidente sul rettilineo

Sono due i cittadini di Gattinara rimasti coinvolti nel disastroso incidente avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, domenica 26 luglio, lungo il rettilineo tra Lenta e Ghislarengo. A scontrarsi sono state una Ford che stava viaggiando verso Gattinara e due moto che transitavano invece in direzione Vercelli.

Dinamica da chiarire

Non c’è ancora una ricostruzione ufficiale della dinamica. Varie le ipotesi: o che l’auto abbia almeno in parte invaso la corsia opposta, o che le due moto si siano accidentalmente sfiorate quel tanto che è bastato a far perdere il controllo per entrambi i conducenti. O ancora, l’impatto è stato tra l’auto e la prima moto, mentre la seconda è finita fuori strada perché non è riuscita a evitare gli altri due.

Le tre persone coinvolte

Gravissimo in ospedale a Novara è stato ricoverato un noto mobiliere 32enne di Barengo, Marco Tancini. Di Gattinara invece sia il conducente della Ford, un 59enne di origine ucraina, sia l’altro motociclista, italiano di 23 anni.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *