Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Estorsione commercianti: nei guai uomini di Grignasco e Maggiora
Cronaca Novarese -

Estorsione commercianti: nei guai uomini di Grignasco e Maggiora

In tribunale una serie di fatti che sarebbero avvenuti nel 2016 nella zona tra Borgomanero e le colline.

investì la figlia

Estorsione commercianti: il pm chiede quattro condanne per gli uomini accusati di taglieggiare negozianti ed esercenti nella zona di Borgomanero. I quattro sono di Grignasco, Maggiora e Cureggio (due).

Estorsione commercianti: alla sbarra in quattro

Secondo il pm i quattro avrebbero estorto soldi a commercianti e ristoratori nella zona di Borgomanero. E ha chiesto quattro condanne. Alla sbarra ci sono un uomo di Cureggio, la sua compagna, un uomo di Grignasco e un altro di Maggiora. Un secondo grignaschese, coinvolto nello stesso caso, ha scelto il rito abbreviato ed è stato condannato a quattro anni. I fatti risalirebbero alla prima metà del 2016. La richiesta più pesante (otto anni) è toccata all’uomo di Cureggio, considerato il protagonista delle estorsioni: per gli altri, considerati più che altro spalleggiatori o incaricati di indurre i denuncianti a ritrattare, un anno a testa.

Poche testimonianze

Per le difese si tratta di fatti che non esistono. E in effetti i testimoni dell’accusa non hanno aiutato granché il pm a comprovare la sua ricostruzione dei fatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente