Cronaca Fuori zona -

Funivia tragedia senza fine: morto uno dei due bambini feriti

Si allunga la lista dei decessi: hanno perso la vita 14 persone. Un altro ragazzino gravissimo all’ospedale.

Funivia, tragedia senza fine: morto uno dei due bambini feriti. E un altro ragazzino è gravissimo all’ospedale. In totale 14 persone hanno perso la vita.

Tragedia senza fine: morto uno dei due bambini feriti

Sale a 14 vittime il bilancio della tragedia di oggi sulla funivia che collega Stresa al Mottarone. Ha infatti cessato di vivere uno dei due bambini ricoverati al Regina Margherita di Torino, mentre l’altro sta ancora lottando (ma la sua condizioni restano critiche).

Ha ceduto il cavo portante

Pare ormai assodato che l’incidente sia stato originato dal cedimento di un cavo portante, avvenuto mentre la cabina era a un centinaio di metri dalla stazione di arrivo sul Mottarone. Un punto dove però i cavi sono molto alti sul terreno, per cui lo schianto è stato devastante.

5 Commenti

  • paolo ha detto:

    POVERA GENTE ,ASSURDO CHE SI MUOIA IN QUESTO MODO.

  • Vincenzo ha detto:

    Non ci sono parole per una simile tragedia. Condoglianze a tutte le persone che piangono un caro,un amico oppure un conoscente. Spero solo che non sia come il ponte Morandi, un ennesima tragedia che poteva essere evitata.

    • David ha detto:

      ….è già stata come il ponte, purtroppo… pare, dalle prime indagini, che ben due cose non abbiano funzionato.
      Ora però aspettiamo qui nei commenti il solito tuttologo che passa dalla conoscenza dei ponti al virus attuale… sicuramente sarà esperto anche di impianti a fune.

  • Roberto x ha detto:

    Correva l’anno 1978. Con mamma e papà presi la funivia che saliva al Mucrone, e ad un certo tratto del percorso pareva che la cabina dovesse impattare contro la parete rocciosa, salvo poi elevarsi con improvvisa impennata. Così era congeniata quella linea, ma io mi spaventai ugualmente benché fosse tutto spettacolare. Sceso a terra, ripromisi di non salire mai più su di una funivia.

  • Orco ha detto:

    La cosa più vergognosa? I commenti di tanti francesi sui social che festeggiano e gioiscono per la morte di 14 italiani. La stupidità e l’ignoranza non hanno confine e purtroppo i social network stanno solo contribuendo a diffonderle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.