Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si toglie la vita
Cronaca Fuori zona -

Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si toglie la vita

Un altro caso di omicidio-suicidio: la donna si era già separata dal precedente marito, geloso all'eccesso.

Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si toglie la vita. Un altro caso di omicidio-suicidio: la donna si era già separata dal precedente marito, geloso all’eccesso.

Guardia giurata uccide la ex e poi si toglie la vita

Un altro femminicidio in Piemonte. Anche questa volta si tratta di un omicidio-suicidio ed è accaduto nella giornata di ieri, venerdì 31 luglio, a Vinovo, centro della cintura torinese. Lo riporta Prima Torino. Una guardia giurata, Gianfranco Trafficante, 48 anni, avrebbe ucciso la ex compagna Emanuela Urso, 44 anni, a colpi di pistola prima di togliersi la vita con la stessa arma.

LEGGI ANCHE: Omicidio-suicidio: il figlio era stato licenziato dal padre

Si erano lasciati

La coppia si era separata da una ventina di giorni dopo un lungo periodo di convivenza. Ieri intorno all’una la donna è tornata a casa dopo il lavoro e ha trovato l’ex sul pianerottolo. Lui le ha sparato due colpi di pistola e poi ha rivolto l’arma d’ordinanza contro di sé. L’uomo è una guardia giurata e lavora a Orbassano, la vittima è una commessa di un supermercato.

La sfortuna di Emanuela

Emanuela Urso in passato si era separata dal precedente marito, un uomo geloso che la soffocava, poi aveva iniziato una nuova relazione con Trafficante che è durata circa una decina di anni. Entrambi avevano convissuto nella casa a Vinovo, ma nelle ultime settimane lei aveva deciso di allontanarsi da lui, che proprio come il suo ex aveva dimostrato di essere troppo possessivo. L’uomo non era la prima volta che si appostava sul pianerottolo e infatti Emanuela aveva cambiato la serratura.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente