Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Incendio Serravalle: risveglio nel fumo per migliaia di persone
Cronaca Serravalle e Grignasco -

Incendio Serravalle: risveglio nel fumo per migliaia di persone

Riprende la lotta contro il grande rogo che divora le colline: ma forse ci vorranno giorni.

Incendio Serravalle: risveglio nel fumo per migliaia di persone in una vasta zona compresa tra Brusnengo, Gattinara, Quarona e Valsessera.

Incendio Serravalle: risveglio nell’odore acre del fumo

Aria resa irrespirabile dall’odore acre e un sole che appare pallido dietro la cortina del fumo. Questo il risveglio di oggi, giovedì 28 marzo, per migliaia di persone che vivono nella zona interessata dal grande incendio che sta ancora divorando i boschi tra Bornate, Crevacuore e Sostegno. L’odore del fumo si sente in una vasta zona che va da Brusnengo a Gattinara, da Quarona a Coggiola. Una situazione simile a quella vissuta durante il rogo in alta Valsessera del 2016.

Oggi si riprende, ma forse ci vorranno giorni

La lotta contro le fiamme riprende con squadre di vigili del fuoco, volontari Aib, operatori della Protezione civile, altre forze dell’ordine e ovviamente i mezzi aerei: canadair ed elicotteri. Ma secondo gli operatori c’è il serio rischio che nemmeno oggi si riesca a domare il rogo: troppo esteso il fronte, troppo secco il bosco. E c’è sempre il rischio che si alzi il vento e lo faccia ripartire anche dove sembarva spento. Anche la bonifica e la necessaria opera di sorveglianza si prospetta una fatica immane.

Foto tratta da Facebook postata da Luca Sogno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente