Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Incidente mortale a Valduggia: sconto in Appello, il conducente evita il carcere
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Incidente mortale a Valduggia: sconto in Appello, il conducente evita il carcere

Per il coggiolese Daniel Cuccato pena ridotta a 3 anni e 8 mesi grazie al concordato.

Incidente mortale a Valduggia: sconto in Appello, il conducente evita il carcere. Per il coggiolese Daniel Cuccato pena ridotta a 3 anni e 8 mesi grazie al concordato.

Incidente mortale a Valduggia: sconto in Appello, il conducente evita il carcere

I giudici hanno accolto la richiesta di concordato in Appello, e così il giovane Daniel Cuccato ha potuto beneficiare di una riduzione della pena: 3 anni e 8 mesi invece dei 5 anni che gli erano stati inflitti in primo grado. Quanto basta per evitare il carcere e chiedere l’affidamento in prova ai servizi sociali. E’ arrivata ieri sera in serata la decisione del processo di Appello a carico del coggiolese che nel novembre 2017 era alla guida della vettura dove morirono Rosaria (Sara) Migliore e Silvia Bertarella, due ragazze di Valduggia di 21 e 23 anni.

La tragedia dopo la discoteca

Cuccato stava riportando a casa le due ragazze e altre due giovani quando perse il controllo e si schiantò. Le perizie stabilirono che guidava a oltre 100 chilometri orari dove il limite era di 50. Inoltre aveva un tasso alcolico di poco oltre il limite. Da qui la condanna per omicidio stradale e lesioni (gli altri giovani, entrambi d Borgosesia, rimasero feriti).

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente