Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Ladro “fantasma” rubava quadri e documenti: preso
Cronaca Fuori zona -

Ladro “fantasma” rubava quadri e documenti: preso

Ha colpito in due strutture per anziani a Pavia, indossando un passamontagna e un lenzuolo

ladro fantasma

Ladro “fantasma” rubava in due strutture per anziani a Pavia: identificato dai Carabinieri.

Ladro “fantasma” in azione

Si mascherava con un passamontagna e un lenzuolo intorno al corpo: da qui l’appellativo di “ladro fantasma”. Un uomo di 50 anni, dipendente di una cooperativa, ha colpito più volte in due residenze per anziani di Pavia. Ha sottratto in particolare due quadri risalenti al 1700, del valore di circa 10mila euro ciascuno, e un’importante mole di documenti storici.

I Carabinieri

Con un’operazione chiamata, non a caso, “Ghostbusters”, i Carabinieri hanno posizionato delle telecamere nascoste e sono così riusciti a risalire all’identità del “fantasma”, ora denunciato per furto. Un 68enne è stato inoltre denunciato per ricettazione: a lui, appassionato di antiquariato, veniva affidata la merce rubata. La maggior parte della refurtiva è stata recuperata, con l’eccezione di un quadro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente