Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Mamma e figlio intossicati dal monossido: morti i gatti
Cronaca Novarese -

Mamma e figlio intossicati dal monossido: morti i gatti

Sfiorata la disgrazia: i due sono stati trasportati in gravi condizioni in ospedale e poi ai Cedri di Fara.

coniugi trivero

Mamma e figlio intossicati dal monossido: morti i gatti. Sfiorata la disgrazia: i due sono stati trasportati in gravi condizioni in ospedale e poi ai Cedri di Fara.

Mamma e figlio intossicati dal monossido: morti i gatti

A Villadossola, piazza Motta madre e figlio (rispettivamente di 74 e 56 anni ) sono rimasti intossicati dal monossido di carbonio che proveniva dalla caldaia a legna. A salvarli è stata la figlia della donna, che era venuta in visita: li ha visti svenuti sul pavimento e ha subito dato l’allarme. Portati ospedale di Domodossola, sono poi stati trattati nella camera iperbarica dei Cedri di Fara Novarese. Sono invece morti i gatti che avevano con loro: il gas velenoso non ha dato loro scampo. Ne parlano anche i colleghi di NovaraNetweek.

LEGGI ANCHE: Intossicato dal monossido un giovane marocchino di Serravalle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente