Seguici su

Cronaca

Minacce al sindaco di Milano sulla chat dei “No green pass”: indagini su un vercellese

Pubblicato

il

finto agente

Minacce al sindaco di Milano sulla chat dei “No green pass”: indagini su un vercellese.

Minacce al sindaco di Milano

Un 50enne vercellese e un 51enne della provincia di Cagliari, entrambi incensurati, sono i due indagati per le minacce rivolge al sindaco di Milano Giuseppe Sala su una chat di Telegram dei “No green pass”. Il vercellese lavora come operaio, mentre il 51enne è un sottufficiale della Marina. Nei giorni scorsi hanno subito una perquisizione da parte della Digos e della polizia su mandato del pool antiterrorismo della procura di Milano. Sarebbero loro gli autori dei messaggi finiti in chat. Nell’ordinanza della procura si parla di espressioni minacciose e intimidatorie.

 

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *