Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Minaccia il suicidio in campeggio
Cronaca Fuori zona -

Minaccia il suicidio in campeggio

I carabinieri sono riusciti a conquistare la fiducia dell'uomo e a confortarlo, facendolo desistere.

uccide la compagna

Minaccia il suicidio con un coltello: è accaduto in un campeggio della valle Vigezzo. Fortunatamente, i carabinieri sono riusciti a confortare l’uomo e a farlo desistere.

Minaccia il suicidio

I carabinieri di Santa Maria Maggiore, in valle Vigezzo, sono riusciti a salvare un uomo che voleva togliersi la vita. È accaduto in un campeggio: l’uomo si aggirava con un coltello in mano, minacciando di uccidersi. A chiedere l’aiuto dei militari è stato un testimone. Al loro arrivo, uno dei militari ha cercato di confortare l’uomo. Dopo un primo momento di chiusura, lui si è aperto, raccontando i problemi che lo affliggevano.

Il disarmo

Gli altri carabinieri, che avevano monitorato attentamente la situazione, sono quindi intervenuti bloccando l’uomo e disarmandolo per impedirgli di farsi del male. Dopo una prima reazione rabbiosa, lui ha accettato il conforto offerto dai militari e ha finito per ringraziarli. Ha quindi acconsentito a uscire dal campeggio per ricevere assistenza psicologica.

Pochi giorni fa, una donna ha tentato il gesto disperato gettandosi dal ponte della Pistolesa, ma fortunatamente si è salvata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente