Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Morto il camionista che lottava tra la vita e la morte
Cronaca Fuori zona -

Morto il camionista che lottava tra la vita e la morte

Valter Marchisio non è sopravvissuto al malore avuto mentre guidava.

Morto il camionista colto da un improvviso malore mentre si trovava alla guida. Si è arreso dopo oltre due giorni passati a lottare tra la vita e la morte, nel reparto di Rianimazione dell’ospedale “Degli Infermi” di Ponderano, dove era ricoverato in stato di coma e in prognosi riservata.

Morto il camionista colpito da un malore a Cossato

Come riportano i colleghi di Nuova Provincia di Biella, Marchisio si era sentito male nel tardo pomeriggio di giovedì 13 giugno mentre viaggiava lungo via Amendola, a Cossato. Era riuscito ad accostare e a evitare possibili incidenti prima di accasciarsi e perdere i sensi. Il dramma si è consumato poco dopo le 18.30. Scattato l’allarme, sul posto si era precipitata un’ambulanza del 118. Il personale medico aveva immediatamente iniziato le procedure di rianimazione. Poi, una volta intubato, il sessantenne di Saluzzo era stato accompagnato d’urgenza al pronto soccorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *