Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Muore dopo sorpasso e il gruppo di amici motociclisti scappa: tutti indagati
Cronaca Fuori zona -

Muore dopo sorpasso e il gruppo di amici motociclisti scappa: tutti indagati

Nessuno dei sette centauri che erano con la vittima s'è fermato per prestare soccorso.

coggiola auto

Muore dopo sorpasso e il gruppo di sette amici motociclisti scappa: adesso sono tutti indagati per omissione di soccorso. Ma spunta anche l’ipotesi di omicidio colposo.

Muore dopo sorpasso e il gruppo di amici motociclisti scappa

Un episodio inquietante, di cui dà contro il giornaledialessandria.it. Sono in viaggio otto motociclisti, tutti residenti in provincia di Cuneo e di Asti, tranne Carlo Cazzola, 65 anni, di Bistagno, in provincia di Alessandria. E’ un sabato pomeriggio, e il gruppo sta viaggiando lungo strade provinciali dell’Alessandrino quando il mezzo di Cazzola si è schiantato contro un’auto. Lui muore sul colpo. Ma nessuno degli altri sette amici s’è fermato per prestare soccorso.

Il sospetto dell’omicidio colposo

Ora sono tutti indagati per omissione di soccorso. Anzi, il sospetto degli inquirenti è che l’incidente sia stato provocato da una serie di sorpassi azzardati fra i motociclisti (lo confermerebbero le risultanze di alcune telecamere a circuito chiuso), tanto che per due di loro è ipotizzato anche il reato di omicidio stradale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente