Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Musica troppo alta: il vicino di casa gli getta in faccia la candeggina
Cronaca Fuori zona -

Musica troppo alta: il vicino di casa gli getta in faccia la candeggina

L'aggressore è un uomo di Torino ed è stato arrestato. La vittima ha riportato ustioni sulle braccia.

Musica troppo alta: il vicino di casa gli getta in faccia la candeggina. Scene da far west l’altro giorno a Torino.

Musica troppo alta: il vicino di casa gli getta in faccia la candeggina

Deve essere stato particolarmente esasperato l’uomo di 61 anni che l’altro giorno ha aggredito il vicino di casa che non abbassava il volume dello stereo. Secondo quanto si apprende, da tempo tra i due non correva buon sangue, e l’altro giorno è arrivata “la goccia che ha fatto traboccare il vaso”.

LEGGI ANCHE Sfregiano donna con acido: due arresti

Un 61enne si è nascosto dietro un’auto in sosta e ha aspettato che arrivasse il vicino. Quando l’uomo ha raggiunto il mezzo per andare a lavorare, l’aggressore ha preso la bottiglia di liquido e ha cercato di lanciarglielo in pieno volto. La vittima ha riportato solo delle ustioni sulle braccia che aveva impiegato per ripararsi dalla aggressione, mentre l’aggressore è stato arrestato.

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *