Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Picchia poliziotto che lo sorprende a rubare
Cronaca Fuori zona -

Picchia poliziotto che lo sorprende a rubare

Finisce nei guai un pregiudicato 54enne che ha preso a calci e pugni un agente fuori servizio che lo aveva inseguito.

torna dall'estero

Picchia poliziotto che lo sorprende a rubare. Finisce nei guai un pregiudicato 54enne che ha preso a calci e pugni un agente fuori servizio che lo aveva inseguito.

Picchia poliziotto che lo sorprende a rubare

Un 54enne di Biella ha aggredito il poliziotto fuori servizio che lo aveva fermato dopo averlo sorpreso a rubare. Ora è stato condannato per resistenza a pubblico ufficiale, ma dovrà rispondere anche alle accuse di furto aggravato e lesioni personali aggravate.

Stava rubando in un’automobile

Tutto è iniziato quando un agente della Squadra mobile in quel momento fuori servizio ha notato il 54enne. Già noto per numerosi altri reati contro il patrimonio e la persona, l’uomo aveva preso di mira una Mercedes. Dopo aver aperto la portiera ed essere entrato nell’abitacolo, l’uomo si è reso conto di essere “osservato”, quindi ha rubato un paio di occhiali e si è dato alla fuga. Il poliziotto si è subito lanciato all’inseguimento a piedi e poco dopo ha raggiunto e bloccato il fuggitivo. Lui si è divincolato ed è fuggito, l’agente lo ha fermato una seconda volta.

L’aggressione

A quel punto il pluripregiudicato ha reagito violentemente, sferrandogli un calcio sull’addome e un pungo su un braccio. Stavolta però, non è riuscito ad allontanarsi: sul posto sono arrivati altri agenti della Mobile che lo hanno ammanettato e condotto in Questura. Anche con loro il 54enne ha avuto un atteggiamento aggressivo, minacciandoli di morte e scalciando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente